Ritorna UN CERTO SGUARDO, questa volta con PASSI AFFRETTATI

Pubblicato da staff teatro 06/03/2018

Il teatro può ancora intervenire nei meccanismi della società o quantomeno interpretarli, raffigurarli e aiutarci a riflettere. Uno slogan e un’intenzione che ha dato ragione al Teatro La Ribalta di Salerno visto il grande successo dello scorso mese con l’esordio della rassegna "Un Certo Sguardo" (uno zoom sulla società e su temi sensibili ad essa).

Questa volta il pretesto per avviare una importante riflessione sarà la ricorrenza della Festa della Donna. Giovedì, 8 marzo, alle 20,30 va in scena PASSI AFFRETTATI, spettacolo teatrale incentrato sulle tematiche della violenza e discriminazione di genere e delle pari opportunità.

Ecco le parole introduttive della regista Valentina Mustaro: << Lo spettacolo nasce dall’elaborazione di una serie di testimonianze raccolte in tutto il mondo sul tema della violenza alle donne. Il testo tratto dal celebre libro di Dacia Maraini e arricchito da altre interviste e testimonianze, raccoglie cinque storie di donne, di diverse aree del mondo, con religioni diverse tra loro, con stili di vita diversi, eppure accomunate da una triste realtà, ovvero, quella di essere vittime della violenza, a volte cieca e immotivata. Donne ovunque prigioniere di una tradizione, di un matrimonio non voluto, di una famiglia violenta, di uno sfruttatore, di una discriminazione. Dalla Cina alla Giordania, dalla Nigeria alla California fino all’Europa riecheggiano, nelle storie narrate dalla Maraini, violenza e sopraffazione. Il dolore di donne appartenenti a mondi diversi che vengono oltraggiate nella loro persona, dignità e libertà. Ecco allora che “Passi affrettati” non parla soltanto di una violenza insensata ma racconta un universo più complesso, un deserto nelle relazioni, una rappresentazione del corpo e del desiderio maschile schiacciati nella categoria dei bassi istinti da imporre con la violenza o con il denaro”. Passi affrettati è nato come spettacolo teatrale incentrato sulle tematiche della violenza e discriminazione di genere e delle pari opportunità, uno spettacolo che lascia però un messaggio di speranza attraverso un finale che parla direttamente al cuore impetuoso di ogni donna che può e deve scegliere la propria felicità.>>


L'appuntamento è per giovedì 8 marzo alle ore 20:30 al Teatro La Ribalta di Salerno, in occasione della Festa della Donna riserveremo a tutte le nostre ospiti un piccolo dono floreale.

Via Salvatore Calenda, 98

Per info e prenotazioni: 089 9958245 - 329 2167636

Per restare sempre aggiornati su tutte le novità, ma anche avere informazioni sugli orari dei singoli spettacoli, la disponibilità dei posti e gli abbonamenti potete consultare la nostra pagina Facebook ufficiale (Teatro La Ribalta di Salerno)

Lascia un commento

Categorie